Piano di riequilibrio lacrime e sangue, “L’ultimo regalo di Leoluca Orlando”

L’approvazione del Piano di riequilibrio del Comune di Palermo di certo eviterà il dissesto finanziario dell’ente ma non quello delle famiglie palermitane che per anni saranno costretti a un esborso più oneroso delle tasse e dei tributi. Una situazione debitoria che sarà ripianata in 20 anni. Non sembra avere fine la pioggia di polemiche sul piano di riequilibrio.

Leggi l’articolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: